Topic outline

  • DVM - Professore associato


    • Curriculum vitae

      Curriculum Scientifico e Accademico del Dott. Stefano Rocca
      Professore associato, Università di Sassari

      Laurea in Medicina Veterinaria con votazione 105/110 (Novembre 1996) con tesi “La Sarcosporidiosi degli Equidi in Sardegna: rilievi epidemiologici e anatomo-istopatologici” ed abilitato all’esercizio della professione di Veterinario con votazione 108/120 nella II sessione relativa all’anno 1995 (novembre1996)

      Dottore Specialista in "Sanità Animale, Allevamento e Produzioni Zootecniche", titolo conseguito presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università degli Studi di Sassari nel Dicembre 2003 presentando la tesi svolta presso l'Istituto di Patologia Generale e Anatomia Patologica Veterinaria dal titolo "Rilievi istopatologici ed immunoistochimici su tessuti fissati i formalina e inclusi in paraffina di pecore infettate sperimentalmente con Mycoplasma agalactiae".

      Studente interno presso l’Istituto di Patologia Generale e Anatomia Patologica Veterinaria (Direttore Prof. A.M. Nieddu) dall’Ottobre 1993 al Novembre 1996.
      Dal Febbraio 1997 al Febbraio 1998; Veterinario convenzionato presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna per la ricerca finalizzata 1995 : micoplasmosi ovi-caprine, finanziata dal Ministero della Sanità, con le seguenti mansioni:
      • Vaccinazione sperimentale contro il Mycoplasma agalactiae con differenti tipi di vaccini inattivati;
      • Challenge di gruppi di pecore vaccinate: analisi clinica ed anatomo-patologica;
      Dall’ottobre 1998 all’ottobre 2000 titolare di un contratto di ricerca (ex articolo 37 L.R. 2/94) della durata di due anni, nell’ambito del progetto “Attenuazione della virulenza di ceppi di Salmonella e loro uso come vaccini per il miglioramento delle produzioni animali” presso l’Istituto Zooprofilattico della Sardegna “G. Pegreffi” con le seguenti mansioni:
      • Inserimento di proteine eterologhe in ceppi attenuati di Salmonella abortusovis;
      • Individuazioni di geni codificanti per proteine immunodominanti nel Mycoplasma agalactiae;
      • Studio e utilizzo di ceppi attenuati di Salmonella abortusovis;
      • Studio e preparazione di sistemi di clonaggio ed espressione di geni in E.coli;
      • Studio e utilizzo di sistemi di purificazione di proteine di fusione
      • Prove di immunizzazione con proteine ricombinanti;
      • Challenge di gruppi di pecore vaccinate: analisi clinica ed anatomo-isto-patologica;
      Dal 1 dicembre 2000 vincitore di una borsa di studio della durata di due anni e 2 mesi, nell’ambito della ricerca corrente 1999 dal titolo “Allestimento e standardizzazione di un nuovo test sierologico per l’agalassia contagiosa” presso l’Istituto Zooprofilattico della Sardegna “G. Pegreffi” con le seguenti mansioni:
      • Utilizzo del sistema Baculovirus per la produzione di proteine ricombinati eterologhe in cellule di insetto;
      • Apprendimento delle comuni tecniche per la coltivazione di colture cellulari;
      • Espianto primario di cellule epiteliali di mammella;
      • Coltivazione di cellule di mieloma multiplo murino e apprendimento delle comuni metodiche per la produzione di anticorpi monoclonali con la preparazione di ibridomi;
      Dallo 01/04/2001 al 31/10/2003 veterinario specializzando presso l’Istituto di Patologia Generale e Anatomia Patologica Veterinaria con le seguenti mansioni:
      • Applicazione delle comuni metodiche istochimiche
      • Applicazione delle metodiche immunoistochimiche
      • Tecniche di autopsie
      • Approfondimento della diagnostica anatomopatologica macroscopica ed istopatologica
      Dal Dicembre 2003 al Novembre 2004, Veterinario convenzionato presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna nell’ambito del progetto “Identificazione di microrganismi produttori di acido linoleico coniugato (CLA) nel rumine e studio dell’attività biologica”.
      Febbraio 2004 - Vincitore di concorso per Ricercatore Universitario presso l’ Istituto di Patologia Generale e Anatomia Patologica Veterinaria, presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Sassari.


      dal 01/11/2011 07/H2 - Patologia Veterinaria e Ispezione Degli Alimenti di Origine Animale
      dal 01/01/2005 VET/03 - Patologia generale e anatomia patologica veterinaria
      Professore associato a tempo pieno
      Dal 01/01/2005 al 30/09/2014 ricercatore universitario a indeterminato
      Dal 01/10/2014 a oggi Professore associato a tempo pieno
      Università degli Studi di Sassari
      Dipartimento di Patologia e Clinica Veterinaria
      Abilitato per la prima fascia docente nel settore concorsuale 07/H2 - Patologia Veterinaria e Ispezione Degli Alimenti di Origine Animale “bando 2016” VALIDO DAL 30/03/2018 AL 30/03/2024 (art. 16, comma 1, Legge 240/10)
    • Attività di ricerca e pubblicazioni


      • Responsabile UO della Ricerca corrente 2004 progetto in collaborazione con il centro di referenza per le mastopatie degli ovini e dei caprini dell’IZS di Sassari con il titolo “La diagnosi, la patogenesi e la profilassi di alcune mastiti cliniche e subcliniche degli ovini e dei caprini negli allevamenti tradizionali e biologici” (responsabile scientifico del progetto Dott. Guido Leori).

      • Componente del progetto Prin 2005 L'utilizzo delle cellule staminali nella riparazione delle lesioni cartilaginee. studio su modello animale (responsabile scientifico del progetto Prof. Eraldo Sanna Passino).

      • Componente del progetto Prin 2006 Mycobacterium avium subsp. paratuberculosis: valutazione del ruolo patogenetico in corso di Paratubercolosi e Morbo di Crohn, identificazione di fattori genetici predisponenti ed eventuale elaborazione di programmi di eradicazione (responsabile scientifico del progetto Prof. Antonio Leoni).

      • Componente del progetto Prin 2007 “L'utilizzo Delle Cellule Mesenchimali Nella Riparazione Delle Lesioni Cartilaginee. Studio Su Modello Animale.” (responsabile scientifico del progetto Prof. Eraldo Sanna Passino).

      • Responsabile UO della Ricerca corrente 2007 progetto in collaborazione con il centro di referenza per le mastopatie degli ovini e dei caprini dell’IZS di Sassari con il titolo “I geni di resistenza e il ruolo dei mediatori dell’infiammazione nelle mastiti ovine” (responsabile scientifico del progetto Dott. Guido Leori).

      • Responsabile UO del Progetto di Ricerca legge regionale 7 agosto 2007, n. 7: “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna” Bando 2008 durata 24 mesi dal titolo “Miglioramento delle metodiche diagnostiche per il monitoraggio e il controllo delle infezioni sostenute da Mycobacterium bovis.” (responsabile scientifico del progetto prof.ssa Stefania Zanetti).

      • Responsabile scientifico del Progetto di Ricerca legge regionale 7 agosto 2007, n. 7: “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna” Bando 2008 durata 18 mesi dal titolo “Evidenziazione di Mycobacteriuum avium subsp. paratuberculosis in differenti specie animali e nell’uomo. Valutazione del ruolo zoonosico dei ruminanti e del cane”.

      • Fondi FAR2011 titolo della linea di ricerca proposta e finanziata: Studio della dinamica nella risposta immunitaria nella vaccinazione contro la tubercolosi e immunopatogenesi in soggetti knock-out per il gene IRF8: utilizzo del modello murino e potenziali applicazioni nella tubercolosi bovina (responsabile scientifico del progetto Dott. Stefano Rocca.)

      • Responsabile UO della Ricerca corrente 2004 progetto in collaborazione con il centro di referenza per le mastopatie degli ovini e dei caprini dell’IZS di Sassari con il titolo “La diagnosi, la patogenesi e la profilassi di alcune mastiti cliniche e subcliniche degli ovini e dei caprini negli allevamenti tradizionali e biologici” (responsabile scientifico del progetto Dott. Guido Leori).

      • Componente del progetto Prin 2005 L'utilizzo delle cellule staminali nella riparazione delle lesioni cartilaginee. studio su modello animale (responsabile scientifico del progetto Prof. Eraldo Sanna Passino).

      • Componente del progetto Prin 2006 Mycobacterium avium subsp. paratuberculosis: valutazione del ruolo patogenetico in corso di Paratubercolosi e Morbo di Crohn, identificazione di fattori genetici predisponenti ed eventuale elaborazione di programmi di eradicazione (responsabile scientifico del progetto Prof. Antonio Leoni).

      • Componente del progetto Prin 2007 “L'utilizzo Delle Cellule Mesenchimali Nella Riparazione Delle Lesioni Cartilaginee. Studio Su Modello Animale.” (responsabile scientifico del progetto Prof. Eraldo Sanna Passino).

      • Responsabile UO della Ricerca corrente 2007 progetto in collaborazione con il centro di referenza per le mastopatie degli ovini e dei caprini dell’IZS di Sassari con il titolo “I geni di resistenza e il ruolo dei mediatori dell’infiammazione nelle mastiti ovine” (responsabile scientifico del progetto Dott. Guido Leori).

      • Responsabile UO del Progetto di Ricerca legge regionale 7 agosto 2007, n. 7: “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna” Bando 2008 durata 24 mesi dal titolo “Miglioramento delle metodiche diagnostiche per il monitoraggio e il controllo delle infezioni sostenute da Mycobacterium bovis.” (responsabile scientifico del progetto prof.ssa Stefania Zanetti).

      • Responsabile scientifico del Progetto di Ricerca legge regionale 7 agosto 2007, n. 7: “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna” Bando 2008 durata 18 mesi dal titolo “Evidenziazione di Mycobacteriuum avium subsp. paratuberculosis in differenti specie animali e nell’uomo. Valutazione del ruolo zoonosico dei ruminanti e del cane”.

      • Fondi FAR2011 titolo della linea di ricerca proposta e finanziata: Studio della dinamica nella risposta immunitaria nella vaccinazione contro la tubercolosi e immunopatogenesi in soggetti knock-out per il gene IRF8: utilizzo del modello murino e potenziali applicazioni nella tubercolosi bovina (responsabile scientifico del progetto Dott. Stefano Rocca.)

      • Responsabile UO della Ricerca corrente 2014 progetto in collaborazione con il Dipartimento di Igiene degli Alimenti dell’IZS di Sassari dal titolo “Indagine sulla presenza e circolazione di virus enterici nella Regione Sardegna: studio ed applicazione di metodiche microbiologiche, virologiche e saggi molecolari per la valutazione della prevalenza e loro potenziale bioaccumulo in molluschi bivalvi vivi” (responsabile scientifico del progetto Dott.ssa Margherita Pisanu)

      • Ricerca di sequenze JSRV like in campioni di carcinoma Bronchiolo-alveolare umano.

      • Studio della patogenesi di Mycobaterium tuberculosis e della risposta a diversi vaccini a DNA e non, utilizzando il modello sperimentale murino.

      • Studio dei meccanismi patogentici della paratubercolosi nella specie ovina e caprina.

      • Studio dei meccanismi patogenetici nello sviliuppo dele mastiti subcliniche ovicaprine in particolare da streptococchi e la ricerca di biomarker a scopo diagnostico.

      • Modelli di trattamento non convenzionali (Radio Electric Asymmetric Conveyer) nella medicina riparativa e rigenerativa della cartilagine. Aspetti anatomo-istopatologici.

      • Coordinatore nazionale Prin bando 2015 con un progetto dal titolo “Malattia di Johne nella pecora: Studio sui meccanismi biomolecolari della malattia” valutato 13/15 non finanziato

      Sulle tematiche inerenti la patogenesi di Mycobacterium bovis e Mycobacterium tuberculosis il candidato collabora a tutt’oggi con i seguenti ricercatori:
      • Dott.ssa Lucia Gabriele, Experimental Immunotherapy Unit Dept. of Hematology, Oncology and Molecular Medicine, Istituto Superiore di Sanità, Rome, Italy.
      • Prof. Giovanni Delogu, Catholic University of the Sacred Heart, Rome, Department of Microbiology, Roma Italy.
      • Prof.ssa Stefania Zanetti, Università of Sassari, Dipartimento di Scienze Biomediche, Sassari Italy.
      Sulle tematiche inerenti la patogenesi e le analogie tra il carcinoma bronchiolo-alveolare degli ovini e quello dell’uomo il candidato ha collaborato con i seguenti ricercatori:
      • Prof. Miller Abigail Dusty, Fred Hutchinson Cancer Research Center, Division of Human Biology, Seattle, United States.
      • Prof. Francesco Tanda, University of Sassari, Institute of Pathology, Sassari.
      • Dott. Palmieri Giuseppe, Italian National Research Council, Istituto di Chimica Biomolecolare, Pozzuoli, Italy.
      Sulle tematiche inerenti la patogenesi di Mycobacterium avium subsp paratuberculosis il candidato collabora a tutt’oggi con i seguenti ricercatori:
      • Prof. Sechi Leonardo Antonio, Università of Sassari, Dipartimento di Scienze Biomediche, Sassari Italy.
      • Prof. Taccini Ennio University of Pisa, Department of Animal Pathology, Prophylaxis and Food Hygiene, Pisa.
      Sulle tematiche inerenti le mastopatie ovicaprine a carattere subclinico e aspetti proteomici il candidato collabora a tutt’oggi con:
      • Prof. Sergio Uzzau, Università of Sassari, Dipartimento di Scienze Biomediche e Amministratore unico di Porto Conte Ricerche, Sassari Italy.
      • Dott.ssa Sebastiana Tola Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna, Sassari Italy.
      • Dott.ssa Agnese Cannas, Centro di referenza per le Mastopatie Ovicaprine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Sassari.


      • Avvisi, ricevimenti e altre comunicazioni